RSS

L’abusivo

19 Set

[3] Scrivo così, di getto. Scrivo tra una cosa e un’altra: un lavoro da terminare, una telefonata da fare, una mail da inviare. Scrivo di getto perché voglio scrivere oggi. Oggi sarebbe stato il compleanno di un giornalista, un giornalista abusivo, avrebbe compiuto 54 anni, ma non lo festeggerà, perché è stato ucciso dalla camorra. Ed è stato ucciso dalla camorra perché faceva, anzi sapeva fare il suo lavoro. Perché lui, il suo lavoro, lo faceva bene…
Auguri Giancarlo!

Nota: post già pubblicato su DropSea

l'abusivo

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 19 settembre 2013 in LIBRI

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: