RSS

ESPORTARE L’ITALIA NEL MONDO

27 Apr

E’ in periodi come questi, di crisi economica martellante, quando la politica e le istituzioni sembrano averci abbandonato, è in questi momenti difficili che noi Italiani tiriamo fuori il carattere e ci ingegniamo per produrre le nostre idee migliori.

Esiste tutta un’Italia che non si vittimizza e si rimbocca le maniche e dal nulla fa nascere idee brillanti per poter creare valore e costruire progetti che suscitano interesse e curiosità.

zummoloUno di questi è la community di Zummolo.com, un sito nato per mettere in contatto artigiani e piccole e medie imprese (note anche con la sigla PMI)  italiane con una vocazione internazionale. Esportare il made in Italy nel mondo, far conoscere prodotti italiani all’estero, presentare il nostro artigianato e le nostre eccellenze a paesi e culture lontane è forse una mission troppo impegnativa per una persona sola.

Proprio per questo Federico Bergna, 31 anni, ha deciso di creare un forum, una rete di contatti tra artigiani e PMI, articolisti e consulenti export che raccolgono informazioni, mettono in comune le proprie conoscenze e le proprie abilità per farsi un nome, guadagnare dal proprio lavoro e contribuire al bene del paese.

Dalla homepage di Zummolo (www.zummolo.com) si può vedere subito quanto vari siano gli interessi della community e quanto interesse vi sia nel far rete. Rete che cresce esponenzialmente: ogni nuovo contatto crea scambi con i membri già presenti, trova nuove opportunità, acquisisce know-how, emerge.

Ma soprattutto trova persone competenti e clienti per la propria attività.

Non solo export, ma anche forum per artigiani e PMI, un luogo per parlare di e-commerce, sprechi ed abusi, ricevere consulenze export import professionali, orientarsi nella burocrazia di certificazioni export e contratti di assunzione, conoscere meglio gli aiuti alle imprese come finanziamenti e contributi regionali, venture capital, microcredito e social landing.
Da buoni Italiani, un occhio di riguardo anche alla cucina ed alle eccellenze enogastronomiche del nostro paese, senza trascurare gli ambiti più innovativi della green economy e dell’economia sostenibile.

Ancora una volta, quindi, sono i giovani come Federico ed i suoi collaboratori ad avere buone idee per promuovere il paese.

A noi non resta che dare il benvenuto a questa nuova iniziativa e far al mondo vedere che l’Italia, nonostante tutto, c’è, c’è ancora, c’è eccome!

[7]

site_logo

Per maggior i informazioni simonecaroli@gmail.com
oppure  staff@zummolo.com

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Una risposta a “ESPORTARE L’ITALIA NEL MONDO

  1. Ha sentito di Zig?

    28 aprile 2013 at 17:23

    L’ha ribloggato su Hai.sentito.di Zig…?e ha commentato:

    “L’Italia, nonostante tutto, c’è, c’è ancora, c’è eccome!”

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: