RSS

Istat: divario tra redditi e inflazione mai così male dal 1995

26 Apr

La distanza tra salario e inflazione è di 2.1 punti di percentuale. Lo certifica l’Istat che dice: il 32,6% dei dipendenti aspetta ancora il rinnovo del contratto.

Nuovi drammatici dati sulla situazione reale del paese e in prartciolare dei redditi. Dopo l’innalzamento dell’Iva al 21% e il blocco del rinnovo di molti contratti, la conseguenza era inevitabile: l’Istitutto di Statistica ha diffuso stamattina il dato che fotografa il divario tra salari e prezzi al 2.1 punti di eprcentuale. il più alto dal 1995. L’aumento della retribuzione oraria infatti è ferma a un misero 1,2% ma l’inflazione tocca il 3,3%.

 D’altronde sono moltissimi i dipendenti in attesa di rinnovo di contratto, che potrebbe protare il salario a “inseguire” l’inflazione. La quota in attesa di rinnovo, dice ancora l’Istat è pari al 32,6%. A marzo risultano in attesa di rinnovo 36 accordi contrattuali, di cui 16 appartenenti alla pubblica amministrazione, relativi a circa 4,3 milioni di dipendenti (circa 3 milioni nel pubblico impiego). E l’attesa sta diventando esasperante: 27 mesi in media. “Un aumento deciso rispetto allo stesso mese dell’anno scorso”, dice ancora l’Istat.
I dati sono stati immediatamente commentati dalla segretaria generale della Cgilo, Susanna Camusso: “Lo stiamo dicendo da tempo, ormai. La condizione del reddito dei lavoratori continua  a peggiorare. I lavoratori pubblici sono al quarto anno di blocco contrattuale mentre i contratti del lavoro privato si rinnovano con grande difficolta”.
Da: IlManifesto.it
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26 aprile 2012 in ARTICOLI & CONTRIBUTI

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: