RSS

Casa Fornero – Piovono rane, Alessandro Gilioli

23 Apr


elsa-fornero

Ha perfettamente ragione, la ministra Fornero, quando dice che far studiare i figli è più importante che comprar loro casa. Siamo entrati da tempo nella società dell’accesso, quella in cui i beni fisici si usano e non si possiedono, quella in cui i know-how valgono più dei mattoni.

Bene, brava.

Però tutto questo ha un senso se, un minimo, si crede nel futuro. Se si pensa che le cose andranno, se non meglio, almeno uguale.

Se invece la sensazione è che tutto stia andando a catafascio – che si sia e si sarà sempre più poveri – la reazione è inevitabilmente quella opposta. Cioè il bene-rifugio.

Cioè la casa.

Se non addirittura un bel pezzo di terra, come ogni tanto la sera mi dice la mia fidanzata, esasperata dal suo precariato a 16 ore al giorno nel mitico terziario avanzato.

Ecco, ogni due per tre parliamo – non a torto – del distacco dei vecchi partiti dalla società reale. Ma anche questi tecnici non scherzano, in quanto a provenienza dal pianeta Papalla. Prima massacrano il ceto medio-basso proletarizzandolo, poi pretendono che questo si comporti come in una società ottimista e in crescita, rinunciando all’ultimo baluardo – quattro mura per i figli col mutuo, a riuscirci – in nome delle progressive e radiose sorti del neoliberismo.

Non chiudo con un trivialità, ma confesso che mi scappa di pensarla.

 
1 Commento

Pubblicato da su 23 aprile 2012 in ARTICOLI & CONTRIBUTI

 

Una risposta a “Casa Fornero – Piovono rane, Alessandro Gilioli

  1. icittadiniprimaditutto

    23 aprile 2012 at 14:21

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: