RSS

GIALLO [e] ROSSO – AMATA TV: i CARTELLINI della SETTIMANA – [GIALLO]

12 Feb

CARTELLINO GIALLO: “Ritorneròòò In Ginocchio Da Te” (cit.), perché Sanremo è Sanremo… Pà-pa-pà! (cit.)

Al Festival di Sanremo. Già… ben prima che  la kermesse canora nazional-popolare più famosa d’Italia inizi, merita il nostro cartellino giallo. O quantomeno una strigliata è doverosa.

In tempi di crisi (e lo diciamo senza retorica), in cui migliaia e migliaia di famiglie vedono ridursi sempre più il proprio potere d’acquisto, è ancor più grave degli anni passati che intorno alla manifestazione della città dei fiori girino cifre da capogiro, legate soltanto alle sponsorizzazioni ed alle pubblicità ben pagate che andranno in onda su mamma RAI, nel corso delle cinque serate previste (dal 13 al 18 Febbraio prossimi).

Certo i compensi multimilionari (in €uro, si intende) dei presentatori e degli ospiti d’eccezione sono sempre stati tali, ma quest’anno ancor più che in passato il business sanremese sa di “schiaffo alla miseria”. E a nulla (o quasi) vale il gesto del già ricchissimo super-ospite tutto italiano, il Molleggiato: dopo le polemiche sorte in seguito alla pubblicazione del suo cachet per la duplice (?) partecipazione “amichevole” al Festival di quest’anno, Adriano Celentano ha fatto sapere che devolverà in beneficienza i 750mila €uro che gli spetteranno. Beh.. è una nota positiva tutto sommato, questo si.

Eppure stona a nostro parere quanto affermato in più di un’intervista di lancio del Festival dall’amatissimo conduttore, l’eterno fanciullo Gianni Morandi – che tenta di bissare il successo dello scorso anno in compagnia della spettacolare modella ceca Ivana Mrezova (vero nome Ivanka Mrezova) e dell’eccezionale Rocco Papaleo. Spera di regalare, lui, infatti, un po’ di serenità e svago alle famiglie italiane in difficoltà per il particolare e difficile momento sociale ed economico; un’impresa ardua se ci si pensa bene, nonché una frase non so quanto opportuna da dire in pubblico, visti i lauti compensi che spetteranno a lui, ai suoi colleghi e al suo entourage.

Cartellino Giallo però, e non Rosso, perché subito ci vengono in mente tutte quelle persone – per lo più anziane ma non soltanto – che vivono sole o pressoché abbandonate a sé stesse, e che sicuramente troveranno quantomeno un po’ di svago nel guardare in TV uno spettacolo comunque legato alla memoria storica stessa del nostro Paese.”

Ci sembra però scontato, e dirlo come ha fatto “Gianni” – secondo noi – era superfluo.

—————————————————————————————————————————————————————–

A breve anche il Cartellino ROSSO😉

 
1 Commento

Pubblicato da su 12 febbraio 2012 in ARTICOLI & CONTRIBUTI

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Una risposta a “GIALLO [e] ROSSO – AMATA TV: i CARTELLINI della SETTIMANA – [GIALLO]

  1. icittadiniprimaditutto

    12 febbraio 2012 at 21:02

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: